Rigassificatore: ridicoli attacchi fuori tempo massimo

Nella campagna elettorale del 2012 il tema del rigassificatore venne toccato raramente. 

Marco Zambuto aveva proposto il referendum farlocco agli Agrigentini, che stupidi non sono e non persero tempo per una consultazione senza nessun valore che non ha sortito alcun effetto, se non garantite una vetrina a qualche personaggio. Non si avventurò in questo terreno impervio nella campagna elettorale per la sua rielezione. 

Che di rigassificatore si parli nel 2015, dopo anni di stop al cantiere è una forzatura notevole e dimostra, ancora una volta e se ce ne fosse ulteriormente bisogno, che lo schieramento contrapposto alla candidatura di Lillo Firetto non ha argomenti attuali da mettere in campo. Parlo di schieramento contrapposto e non del candidato sindaco Silvio Alessi perché il timbro della sua voce risulta NON PERVENUTO, in questa campagna elettorale. 

Da Roma assisto a questi attacchi, ridicoli, e decisamente fuori tempo massimo. Il rigassificatore non c’è, i lavori sono fermi. C’è, d’altra parte una stagione croceristica avviata che dimostra la campacità di Lillo Firetto di fare sistema per lo sviluppo del territorio. 

Ricevi aggiornamenti GRATIS!!!

Lascia il tuo indirizzo email per sapere quando saranno pubblicati nuovi articoli.

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )

Il tuo indirizzo email è al sicuro, non sarà ceduto a terzi per nessuna ragione

Giovanni Nocera
Sono Giovanni: marito di Chiara e padre di due splendidi bimbi. Siciliano a Roma. Mi sono ritagliato questo spazio diversi anni fa e nel tempo questo sito è stato lo specchio delle mie attività. Sono appassionato della più alta forma di carità, secondo la definizione della Politica di Paolo VI. Mi impegno per i miei concittadini del Municipio 5 di Roma Capitale. Un occhio ad innovazione, lobbying ed internet marketig, soprattutto se riescono a funzionare insieme!